Video

video

Storie di Poste: Thomas, il più giovane portalettere della provincia di Como

È uno dei 27mila portalettere di Poste Italiane e si racconta ai microfoni del TG Poste: “Mi piace il mio lavoro, sono felice di aver fatto questa scelta”
video

Storie di Poste: “La Banda della Posta” mette in musica l’Ufficio Postale

Nel piccolo comune di Calitri, in provincia di Avellino, la musica di un gruppo di amici scoperto da Vinicio Capossela
video

Le nostre storie: L’Aquila e l’Ufficio Postale simbolo di rinascita

Le immagini riprese a fine settembre dal TG Poste, un anno dopo la riapertura dell’Ufficio al centro della città abruzzese, sconvolta dal terremoto del 2009
video

Le nostre storie: Gaetano, il portalettere-amico tra i borghi umbri della Valnerina

Il ruolo fondamentale dei postini nei piccoli comuni e la riconoscenza della gente che lo aspetta ogni giorno nonostante le difficoltà del clima e delle strade
video

Video storici: l’alluvione del 1966 Veneto e Trentino

Il personale di Poste assiste le comunità colpite con acqua e beni di conforto
video

Le nostre storie: Poste e arte per il territorio all’Ufficio Postale di Salaparuta

Nel servizio di TG Poste l’intervento artistico all’Ufficio Postale del paesino in provincia di Trapani, all’interno del progetto P.A.I.N.T.
video

Le nostre storie: il portalettere più giovane della Sardegna

La storia di Claudio, 25 anni, e il suo lavoro durante il lockdown nel racconto del postino rilasciato al TG Poste
video

Video storici: il CAP che vale oro

Campagna tv degli anni '60 per il concorso collegato al nuovo Codice di avviamento postale, “Numero d’oro”
video

Poste Italiane in prima linea per la rinascita di Bari

I quartieri un tempo degradati oggi mostrano un nuovo volto
Palermo: l’arte di Chiara per raccontare il lavoro dell’Ufficio Postalevideo

Le nostre storie: l’arte di Chiara per raccontare il lavoro dell’Ufficio Postale

Al TG Poste la testimonianza di una giovane operatrice di sportello della borgata Arenella di Palermo: “Racconto il cambiamento con ironia”

Il Nostro Lavoro